Croqqer: Società Benefit e B Corp


1

Il 26 febbraio 2016 insieme ad altre 4 aziende italiane, Croqqer Italia è stata la prima società a diventare una Società Benefit, modificando il proprio statuto e cambiando la forma giuridica in “Croqqer Italia Srl SB”.

Abbiamo inoltre ottenuto la certificazione B Corp e siamo orgogliosi di unirci ad altre 2000 aziende che nel mondo usano il business come forza positiva.

Vogliamo contribuire al cambiamento che è in atto e lasciare la nostra impronta positiva. Crediamo che questa sia l’unica strada per fare impresa.

Le B Corp sono aziende che insieme formano uno straordinario movimento globale che ha l’obiettivo di diffondere un paradigma più evoluto di business. Nel mondo, oltre 2000 B Corp certificate si distinguono sul mercato da tutte le altre: vanno oltre l’ovvio obiettivo del profitto e innovano continuamente per massimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità in cui operano, l’ambiente e tutti gli stakeholder. L’impatto positivo sulla società, che porta alla creazione di valore condiviso, è il ‘core business’ delle B Corp.

Le Società Benefit (SB) rappresentano una evoluzione del concetto stesso di azienda. Mentre le società tradizionali esistono con l’unico scopo di distribuire dividendi agli azionisti, le società benefit sono espressione di un paradigma più evoluto: integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sulla biosfera. Una Società Benefit è un nuovo strumento legale che crea una solida base per l’allineamento della missione nel lungo termine e la creazione di valore condiviso.

inno italiano

Perchè Croqqer è una Società Benefit certificata B Corp

Sappiamo che “lavorare” in futuro significherà qualcosa di completamente diverso da quanto conosciamo oggi. Il concetto di “lavoro” va incontro a una total disruption: i modelli attuali, da cui dipende la creazione di nuova occupazione, non sono progettati per reggere l’impatto della robotizzazione e dell’intelligenza artificiale, che nei paesi industrializzati si stima cancelleranno il 30-50% dei lavori attuali entro il 2025.

Si va verso una sempre maggiore frammentazione, condivisione di tempo e competenze, fusione tra vita privata e professionale. In questo scenario, ognuno di noi ha bisogno di fare delle cose, ma a volte non abbiamo le capacità o il tempo, mentre molti altri hanno sia i talenti che il tempo disponibili.

E’ indispensabile sviluppare una nuova cultura, modelli e strumenti che consentano di re-inventare il concetto di lavoro e contribuiscano ad un futuro di prosperità diffusa, sicurezza e armonia sociale.

La nostra visione è quella di diffondere un nuovo paradigma di “lavoro” che sia più umano, fluido, flessibile, divertente, accessibile e socialmente rigeneratore, contribuendo alla creazione di valore sociale ed economico.

La nostra specifica finalità di beneficio comune è:

  1. creare valore condiviso sociale ed economico attraverso la moltiplicazione di opportunità di scambio e interazione nelle comunità locali
  2. creare sul fronte dell’offerta, nuove opportunità di lavoro per coloro che hanno le competenze e i talenti ma non sono adeguatamente riconosciuti o valorizzati nel paradigma di lavoro attuale, quali ad esempio persone che non hanno una occupazione o persone che hanno bisogno di un secondo lavoro per soddisfare esigenze personali e familiari
  3. creare sul fronte della domanda, la possibilità per chiunque di esplicitare il proprio bisogno di aiuto e ottimizzare l’utilizzo dei talenti, contribuendo alla felicità di tutti gli attori coinvolti

Leggi il nostro Manifesto

1dic

force

Lavori Roma Milano